Articoli

“NuoveCanzoni” di Edoardo De Angelis

Sabato 24 novembre ore 12 all’ Angolo della musica di Udine, il cantautore Edoardo De Angelis presenterà il suo nuovo album “nuoveCanzoni”. Cantautore autorevole e ispirato, ha scelto il Friuli per vivere una nuova stagione di creatività. Proprio in terra friulana ha vissuto da protagonista le esperienze di Canzoni di Confine, Folkest e Mittelfest, e ora sarà a Udine, per presentare l’album dopo il fresco successo di Sanremo sul palco dell’Ariston per il premio Tenco. L’album è pubblicato dall’etichetta “Il Cantautore Necessario”, anch’essa una novità, distribuita da G.T. Music Distribution. La canzone di apertura, “Il Mago e le Stelle” si avvale della performance della Filarmonica di Dnepropetrovsk diretta da Valter Sivilotti, che è anche coautore della musica di “Sponde”, unica canzone non inedita della raccolta, in quanto già presentata da Tosca a Cividale per l’edizione 2015 di Mittelfest.

L’Angolo della Musica ospiterà l’evento con un aperitivo, alle 12 di sabato 24. Relatore il giornalista e scrittore Nicola Cossar. Sempre sabato, in serata, alle 20.30, al teatro San Giorgio, il concerto “Storie da raccontare”, organizzato da CulturArti di Udine, in collaborazione con il Comune di Udine e il Css. Il concerto è parte del programma della prima edizione del festival Alpe-Adria dell’Archeologia Pubblica “senzaConfini”, che ha ottenuto il patrocinio dalla Regione. Il Festival è stato ufficialmente inserito dal Mibac tra gli eventi dell’Anno europeo per il Patrimonio culturale.

“Alleggiu”, una delle canzoni del nuovo album di Edoardo De Angelis recita: «È qui che si scommette sul futuro / è qui che si ragiona sul passato/ è qui che si raccontano le storie / che con il tempo abbiamo conservato». Se c’è un avverbio che può tradurre in maniera perfetta i tempi dell’archeologia, è proprio questo: lentamente (in siciliano alleggiu, in friulano planc, in tedesco langsam, in sloveno počasi). Il concerto sarà preceduto da una breve introduzione di Nicola Cossar. Infine domenica 25, alle 20.30, a villa Dora di San Giorgio di Nogaro, De Angelis terrà un concerto nell’ambito delle manifestazioni contro la violenza alle donne. Eseguirà brani dal suo album “Non ammazzate Anna” dedicato all’universo femminile, atto di impegno personale e civile.

Giò Di Tonno – Raccontar canzoni

Sabato 26 maggio ore 21 al Teatro Miotto di Spilimbergo e domenica 27 maggio ore 21 al Teatro Ristori di Cividale del Friuli (Ud), andrà in scena lo spettacolo “Raccontar Canzoni”, un recital di altissimo livello di e con GIò DI TONNO, accompagnato dall’ Orchestra Sinfonica dell’Accademia Naonis di Pordenone, diretta da Valter Sivilotti che ha curato anche tutti gli arrangiamenti,  il Coro di Voci bianche VocinVolo diretto da Lucia Follador e lo straordinario Gorni Kramer Quartet, un gruppo internazionale composto da un musicista sloveno, due italiani e un serbo Premiati due giovani cantanti, Jessica Interdonato e Nicola Bassi che, selezionati da Giò durante il workshop organizzato da ArteVoce Voice Academy , si esibiranno con lui durante le due serate.

Un appuntamento dalle molte sfacettature quello che propone l’Associazione Canzoni di Confine insieme all’Accademia Naonis: in questa occasione alcuni giovani e talentuosi musicisti delle province di Udine e Pordenone avranno la possibilità di esibirsi con la star internazionale Giò Di Tonno, ospite fisso sulle reti RAI e divenuto famoso per l’ interpretazione di Quasimodo, il campanaro del musical “Notre Dame de Paris” di Riccardo Cocciante.

L’Orchestra Naonis di Pordenone è composta da una trentina di elementi e raggruppa  alcuni dei migliori giovani musicisti friulani, e si propone di valorizzare i nuovi talenti della Regione.
Il Coro Voci bianche/giovanile VocinVolo è composto da cinquanta coristi dagli otto ai venticinque anni, diretti dal M° Lucia Follador; accompagneranno insieme all’orchestra, tutti i brani dello spettacolo, appositamente arrangiati dal M° Valter Sivilotti.
La regia dello spettacolo è affidata a Marco Caronna, musicista, attore e regista teatrale, che curerà i tempi e le entrate in scena di ogni artista. Inoltre sarà lui stesso presentatore dello spettacolo e farà da collegamento tra i vari momenti che compongono il musical, creando dei simpatici siparietti.
Giò di Tonno ha iniziato da giovanissimo a Sanremo, con la canzone “Senti uomo”. Presente anche nel 1995 nello stesso anno pubblica suo primo album “Giò Di Tonno”, apparendo in vari programmi (Maurizio Costanzo Show, Domenica in, In famiglia e Tappeto volante). Oltre a un intenso lavoro dal vivo nelle tournée, ricopre il ruolo di direttore artistico del primo Laboratorio per cantautori, assieme a Franco Fasano, Max Gazzè, Franco Bixio, Matteo Di Franco. Collabora con Antonella Ruggiero, prima di essere chiamato, dal 2002 al 2004, a interpretare il personagio centrale di Quasimodo nella versione italiana del fortunato musical Notre Dame de Paris, in una lunghissima tournée. Insieme alla cantante argentina Lola Ponce, sua partner in Notre dame de Paris, partecipa al Festival di Sanremo nel 2008, vincendolo con la canzone Colpo di fulmine, scritta da Gianna Nannini. Di Tonno è un talento poliedrico, come ha dimostrato vincendo l’edizione 2012 della trasmissione Tale e Quale di Rai Uno.

Evento organizzato in collaborazione con Folkest.

Per info prevendite tel. 0427-51230 www.folkest.com

Hommage á Sergio Endrigo

sergioendrigo

Venerdì 30 ottobre prossimo SIMONE CRISTICCHI assieme alla Mitteleuropa Orchestra diretta da Valter Sivilotti salirà sul palco del Teatro di Capodistria alle ore 20.30 per portare il suo intenso HOMMAGE à SERGIO ENDRIGO, il progetto a firma FOLKEST per ricordare Sergio Endrigo, l’indimenticabile cantautore polesano scomparso dieci anni fa. L’evento è realizzato nella città istriana dall’AIAS Capodistria con il sostegno e il Patrocinio del Ministero della Cultura della Repubblica di Slovenia, del Comune di Capodistria e della CAN.

Folkest – Premio alla carriera a Valter Sivilotti

Folkest 4

Venerdì 24 luglio in Piazza Duomo a Spilimbergo il M° Valter Sivilotti ha ricevuto il PREMIO ALLA CARRIERA assegnatogli da FOLKEST “Una vita per la musica”. Nato nel 1996, il premio è riservato a chi, nel corso della propria carriera, ha lasciato un segno indelebile nella musica e nella società.

Strolic a Folkest

Strolic

Venerdì 24 luglio in Piazza Duomo a Spilimbergo alle ore 22 per Folkest, il progetto “STROLIC”, nato da un’idea del maestro Luca Bonutti, è diventato musica grazie al lavoro compositivo del maestro Valter Sivilotti, che ha inserito nell’organico un coro maschile, filologicamente mezzo canoro appartenente al folclore di tradizione, fisarmonica, chitarra e contrabbasso, tutti strumenti legati alla musica popolare, ai quali si aggiungono una voce solista e un narratore. Con Omero Antonutti, Marko Feri, Dorina Leka, Simone Serafini, Igor Zobin e il Coro Natissa di Aquileia diretto dal M° Luca Bonutti.

Cristicchi-Endrigo

Simone Cristicchi su Radio 1

Cristicchi-Endrigo

Venerdì 27 settembre alle ore 21.00 Radio Uno musica presenta INVITO PERSONALE, la nuova stagione della musica dal vivo in onda su Radio Uno. Simone Cristicchi in CONCERTO PER ENDRIGO presentato al Folkest di Spilimbergo con gli arrangiamenti di Valter Sivilotti e in collaborazione con Rai 1 e Rai Friuli Venezia Giulia. Le canzoni del più raffinato dei cantautori italiani reinterpretate da Cristicchi, insieme ai suoi successi ed in anteprima alcuni brani dal nuovo spettacolo “Magazzino 18”.