Articoli

Mitteleuropa Orchestra omaggia i Beatles a Pontebba, Cordenons, Gemona e Tolmezzo

Sabato 1 dicembre del Teatro Italia di Pontebba, mercoledì 5 dicembre dell’Auditorium Aldo Moro di Cordenons, giovedì 6 dicembre del Teatro Sociale di Gemona e venerdì 7 dicembre del Teatro Candoni di Tolmezzo. Tutte le serate avranno inizio alle 21, con l’eccezione del concerto al Candoni, programmato alle 20.45, il concerto “Beatles” con la Mitteleuropa orchestra. Esiste un punto di incontro tra il linguaggio e la cultura “pop” e la musica classica? La Mitteleuropa Orchestra ritiene di sì.

Dopo il tutto esaurito fatto segnare a Maniago da The Other Side – l’altra faccia del Rock, continua la collaborazione tra Circuito ERT Mitteleuropa Orchestra. Il concerto dell’ensemble regionale dedicato alle musiche dei Beatles, gli arrangiamenti di Daniele Russo con la supervisione di Valter Sivilotti; a condurre i Maestri dell’Orchestra ci sarà Igor Zobin.

I Beatles hanno rivoluzionato pensieri e canoni ideologici, ma soprattutto hanno scritto splendida musica. Ed è nella ricerca compositiva verso un’orchestrazione strutturata che si svelano le cellule nobili insite nel linguaggio musicale del quartetto di Liverpool, una ricerca condotta con rigore e passione, senza pregiudizio alcuno, che permette a qualsiasi tipo di utenza, di apprezzare e di vivere in modo naturale ed empatico gli accenti ritmici, melodici, talvolta drammatici e melanconici, di una musica che oramai la Storia ha decretato immortale.

Radicata nella tradizione musicale del centro e del sud Europa, la Mitteleuropa Orchestra discende da esperienze orchestrali pluridecennali. Attualmente conta 47 Professori d’Orchestra stabili e ha la sua sede a Palmanova presso la Loggia della Gran Guardia. La Mitteleuropa Orchestra si propone al pubblico in formazione sinfonica, sinfonico-corale, con orchestra d’archi, orchestra di fiati ed ensemble cameristici, e il suo repertorio spazia dal barocco al contemporaneo, dal classico al crossover.

Il M° Igor Zobin è uno tra i pochissimi fisarmonicisti al mondo ad essere diplomato in direzione d’orchestra, nonché l’unico che sta portando avanti, contemporaneamente alla carriera di concertista, anche quella di direttore e compositore. Diplomato in fisarmonica al Conservatorio Rossini a Pesaro e in composizione al Conservatorio Tartini di Trieste, è stato il primo fisarmonicista in Italia a diplomarsi in direzione d’orchestra, sotto la guida del M° Donato Renzetti. Nel 2002 è stato scelto come rappresentante dell’Italia alla 52° Coupe Mondial de l’Accordeon, dove ha conquistato il terzo posto nella massima categoria e il titolo di miglior italiano classificato. È stato il primo fisarmonicista ad esibirsi come solista nella Sala Sinopoli al Parco della Musica con l’Orchestra Sinfonica di Roma e del Lazio. Ha all’attivo numerose prime italiane e mondiali.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it, chiamando il Teatro Italia di Pontebba (0428 91065), il Centro Culturale Aldo Moro di Cordenons (0434 932725), il Teatro Sociale di Gemona (0432 970520) e l’Ufficio Cultura di Tolmezzo (0433 487961).

 

PROGRAMMA

John Lennon (1940-1980), Paul McCartney (1942), George Harrison (1943-2001), Ringo Starr (1940)

Arrangiamenti: Daniele Russo, Supervisione: Valter Sivilotti

Eleanor Rigby

Strawberry Fields Forever

Penny Lane

Something

Blackbird

Ob-La-Di, Ob-La-Da

Day Tripper

Yesterday

Get Back

Hey Jude

The Long And Winding Road

She Loves You

Michelle

All You Need Is Love

Let It Be

Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band

I Am The Walrus

Come Together

concerto fuori abbonamento a Cordenons, Gemona e Tolmezzo

Omaggio a Frank Sinatra a Trieste Estate 2018

Martedì 24 luglio, alle ore 21, al Castello di San Giusto – Cortile delle Milizie a Trieste OMAGGIO A FRANK SINATRA, per Trieste Estate.
Passato alla storia come “The voice” per l’inconfondibile carisma vocale, Frank Sinatra sarà infatti omaggiato nell’esibizione dell’Orchestra regionale del Friuli Venezia Giulia, diretta per l’occasione dal Maestro Igor Zobin, uno tra i pochissimi fisarmonicisti al mondo ad essere diplomato in direzione d’orchestra, nonché l’unico che sta portando avanti con successo, contemporaneamente alla consolidata carriera di concertista, anche quella di direttore e compositore.
Arrangiati da Valter Sivilotti ed interpretati dai cantanti Marnit Calvi, Jessica Interdonato, Tatjana Mihelj e Raffaele Prestinenzi, verranno eseguiti alcuni tra i brani più celebri e amati dall’artista di Hoboken, da Night and Day e I’ve got you under my skin di Cole Porter, a My Way, passando per Stormy Weather, Summer Wind eStrangers in the night.
Si tratta di un imperdibile progetto musicale, inserito nel ricco cartellone del Festival Lignano Noir (Frank Sinatra infatti è stato anche protagonista di numerosi film “gialli”), firmato Mitteleuropa Orchestra e dedicato a questo artista eclettico ed emblematico, la cui memoria è sempre vivida nell’ideale collettivo grazie all’autentica bellezza delle sue canzoni e del suo swing.

Omaggio a Frank Sinatra in Noir

Venerdì 20 luglio, alle ore 21, all’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro, la MITTELEUROPA ORCHESTRA sarà protagonista in concerto, a ingresso libero, con OMAGGIO A FRANK SINATRA IN NOIR.
Passato alla storia come “The voice” per l’inconfondibile carisma vocale, Frank Sinatra sarà infatti omaggiato nell’esibizione dell’Orchestra regionale del Friuli Venezia Giulia, diretta per l’occasione dal Maestro Igor Zobin, uno tra i pochissimi fisarmonicisti al mondo ad essere diplomato in direzione d’orchestra, nonché l’unico che sta portando avanti con successo, contemporaneamente alla consolidata carriera di concertista, anche quella di direttore e compositore.
Arrangiati da Valter Sivilotti ed interpretati dai cantanti Marnit Calvi, Jessica Interdonato, Tatjana Mihelj e Raffaele Prestinenzi, verranno eseguiti alcuni tra i brani più celebri e amati dall’artista di Hoboken, da Night and Day e I’ve got you under my skin di Cole Porter, a My Way, passando per Stormy Weather, Summer Wind eStrangers in the night.
Si tratta di un imperdibile progetto musicale, inserito nel ricco cartellone del Festival Lignano Noir (Frank Sinatra infatti è stato anche protagonista di numerosi film “gialli”), firmato Mitteleuropa Orchestra e dedicato a questo artista eclettico ed emblematico, la cui memoria è sempre vivida nell’ideale collettivo grazie all’autentica bellezza delle sue canzoni e del suo swing.

Omaggio a Frank Sinatra a Sacile

Venerdì 19 gennaio al Teatro Zancanaro di Sacile e sabato 20 all’Auditorium Aldo Moro di Cordenons, alle ore 21, la Mitteleuropa orchestra sarà protagonista in concerto, ospite del Circuito Ert. Arrangiati da Valter Sivilotti ed interpretati dalle cantanti Marnit Calvi, Jessica Interdonato, Tatjana Mihelj e Mathia Neglia, verranno eseguiti alcuni tra i brani più celebri e amati dall’artista di Hoboken, da Night and Day e I’ve got you under my skin di Cole Porter, a My Way, passando per Stormy Weather, Summer Wind e Strangers in the night. Si tratta di un imperdibile progetto musicale, firmato Mitteleuropa Orchestra e dedicato a Frank Sinatra, artista eclettico ed emblematico, la cui memoria è vivida nell’ideale collettivo grazie all’autentica bellezza delle sue canzoni e del suo swing. Passato alla storia come “The voice” per l’inconfondibile carisma vocale, Frank Sinatra sarà omaggiato nell’esibizione dell’Orchestra regionale del Friuli Venezia Giulia, diretta per l’occasione dal Maestro Igor Zobin, uno tra i pochissimi fisarmonicisti al mondo ad essere diplomato in direzione d’orchestra, nonché l’unico che sta portando avanti con successo, contemporaneamente alla consolidata carriera di concertista, anche quella di direttore e compositore.

Omaggio a Frank Sinatra a Casarsa

Domenica 7 gennaio alle ore 17.30 al Teatro P.P. Pasolini di Casarsa, “Omaggio a Frank Sinatra”, una grande produzione della Mitteleuropa Orchestra con arrangiamenti di Valter Sivilotti dedicata a Frank Sinatra, dirige l’orchestra il M° Igor Zobin e le voci soliste saranno Marnit Calvi, Jessica Interdonato, Tatjana Mihelj, Mathia Neglia.

Frank Sinatra, artista eclettico ed emblematico, ben vivo nell’immaginario collettivo per l’originale bellezza delle sue canzoni e del suo swing.

Per la realizzazione di questo imperdibile progetto musicale le cantanti che accompagneranno l’orchestra, sono state selezionate su audizione.

Revolution

Strolic a Folkest

Strolic

Venerdì 24 luglio in Piazza Duomo a Spilimbergo alle ore 22 per Folkest, il progetto “STROLIC”, nato da un’idea del maestro Luca Bonutti, è diventato musica grazie al lavoro compositivo del maestro Valter Sivilotti, che ha inserito nell’organico un coro maschile, filologicamente mezzo canoro appartenente al folclore di tradizione, fisarmonica, chitarra e contrabbasso, tutti strumenti legati alla musica popolare, ai quali si aggiungono una voce solista e un narratore. Con Omero Antonutti, Marko Feri, Dorina Leka, Simone Serafini, Igor Zobin e il Coro Natissa di Aquileia diretto dal M° Luca Bonutti.

Strolic a Vicino Lontano

coro_Natissa

Domenica 10 maggio ore 21 all’Ex Chiesa di San Francesco di Udine, “STROLIC – ALMANACCO IN MUSICA”, da un’idea di Luca Bonutti, con le musiche originali di Valter Sivilotti su testi di Pietro Zorutti. Con Marko Feri, Mauro Meroi, Igor Zobin, Dorina Leka, Omero Antonutti e il Coro Natissa di Aquileia diretto da Luca Bonutti. In collaborazione con Arlef, Mittelfest, Società Filologica Friulana, Rai Radiotelevisione Italiana sede del Friuli Venezia Giulia. Con il sostegno di Banca Popolare di Cividale

Strolic si presenta qui in una nuova edizione: per celebrare i 25 anni dalla nascita della sede di Udine della Rai, lo spettacolo è accompagnato da immagini tratte dalla fiction Pieri Zorut. Storia di un poeta – autrice e sceneggiatrice, Claudia Brugnetta, regia di Giancarlo Deganutti – prodotta nel 1992 da RAI FVG.

Serata a invito (per informazioni 0432-287171)