Articoli

Festival della Canzone Friulana a Friuli Doc

Sabato 15 settembre ore 21 in Piazza Libertà a Udine , replica il Festival della Canzone Friulana edizione 2017, inserito nel programma della 24° edizione di Friuli DOC. con l’Orchestra Mitteleuropa diretta da Valter Sivilotti.e le 16 canzoni finaliste:

  1. Ciamp di semenà, Tomasin Andrea/Ianne Stefano
  2. Il cil di Alesandrie, Spizzo Daniel
  3. Al va dut ben, Sdraulino Lino
  4. Fredo, Parlato Gennaro
  5. Orfeo, Tonon Ulisse/Scruzzi Elvio
  6. Skaraventemi fur, Sirch Gabriele/Aranda Ricardo/Pascolo Alex/Cordovado Alex/Barboni Giacomo
  7. Sunsur, Bortoluzzi Jody/Lizzi Nicole/Martin Elsa
  8. Il tren, Avoledo Consuelo
  9. …Al improvis el unvier, Zingariello Rita/Lizzi Nicole
  10. Il treno, Iuretig Valter/ Tubetti Mauro
  11. Une lus, Gallina Sandro/Saro Gabriele
  12. Grispis, Giavitto Aldo
  13. E se doman sarà, Gergolet Peter/Kralj Andrej/Tomasin Andre
  14. Il cur, Franceschina Michela/Pravisano Nicola
  15. Il doman da volp, Stefanutti Renzo
  16. Su la strade, Cavaliere Gianluigi/Fanin Maria

Mogol si racconta

Venerdì 7 settembre, alle ore 21, presso la Terrazza Lanfranchi a Matera e sabato 8 settembre in Piazzale della Lirica a Noicattaro (Ba), lo spettacolo “Mogol…si racconta” con i successi di Giulio Rapetti, in arte Mogol, attrazione della serata dedicata al più grande autore italiano vivente dalla Camerata delle Arti. Con Daniela Sornatale, Maria Grazia e Rita Zingariello, accompagnati dalla formazione composta dai 30 musicisti dell’Orchestra di Puglia e Basilicata, diretta dal Maestro Valter Sivilotti, che ha curato anche gli arrangiamenti orchestrali originali.
“Rendere omaggio ad un personaggio di tale spessore vuol dire riconoscere il valore di un ruolo, quello dell’autore, che rappresenta la vera anima di brani che nel suo caso appartengono alla storia del nostro Paese”- ha sottolineato il Direttore artistico della manifestazione, Francesco Zingariello.
Ad arricchire l’evento, anche l’esibizione dello stesso Zingariello, tenore di fama internazionale, accompagnato per l’occasione del figlio Clemente, giovane violoncellista.

Ad Arte Sella lo spettacolo di Mario Brunello ed Alessandro Baricco

“Fiume di Note” – Luisa Sello a Villa Varda

Martedì 28 agosto nella splendida dimora di Villa Varda di Brugnera (Pn) alle 20.45, protagonista il flauto solista di Luisa Sello a segnare il secondo, atteso appuntamento con l’articolata rassegna musicale itinerante “UN FIUME DI NOTE” dove l’artista si esibirà accompagnata dall’Orchestra Naonis di Pordenone e dal Donatello Ensemble, su musiche di Mozart, Corazza, Garzoni, Vivaldi, Ginastera e Sivilotti. Inserito nell’ambito del cartellone degli eventi che compongono il neonato Distretto Regionale del Pianoforte “Musicæ”. Organizzato dall’associazione “Amici della Musica A. Romagnoli” di Sacile.

Musicista eclettica ed innovativa, flautista dall’intensa attività solistica in Europa, Estremo Oriente, Stati Uniti e Sud America, Luisa Sello – che ha studiato a Parigi con Raymond Guiot, primo flauto dell’Operà, ed è stata una delle allieve predilette di Severino Gazzelloni – è ospite abituale di orchestre quali i Wiener Symphoniker, la Salzburger Kammerorchester, la Miami Great Symphony Orchestra, I Virtuosi Italiani e ha lavorato con l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano sotto la direzione di Riccardo Muti.

Accanto a lei l’Accademia Musicale Naonis, orchestra pordenonese giunta ormai al suo ventesimo anno di attività, unanimemente riconosciuta fra le più rappresentative orchestre regionali con musicisti provenienti dalla nostra regione e dal vicino Veneto. A completare l’organico il quartetto d’archi fondato dalla stessa Sello, Donatello Ensemble, gruppo che abbina personali doti solistiche all’esperienza cameristica, con un repertorio che spazia dal barocco al contemporaneo in cui il flauto si integra alle sonorità degli archi.

Concerti all’alba – UmbriaEnsemble e Claudio Mansutti

Sabato 11 agosto ore 6, Rocca Albornoziana a Spoleto e domenica 12 agosto ore 6, Giardini Carducci a Perugia UMBRIAENSEMBLE (A. Cicillini e C. Rossi – violini; L. Ranieri – viola; M. C. Berioli – violoncello) con il clarinettista CLAUDIO MANSUTTI, eseguiranno un originale “Omaggio a Bernstein” nel centenario della nascita: due splendide Suites, arrangiate per quintetto dal compositore VALTER SIVILOTTI, rispettivamente da un lavoro più accademico (la Sonata per Clarinetto e Pianoforte del 1942) e da quello sicuramente più popolare ed amato: il “Musical/Opera” West Side Story.

 

Moca Festival Internazionale – Antonella Ruggiero

mocago04 per sito
Venerdì 10 agosto ore 21 in Piazza della Repubblica a Monfalcone (Go)concerto di ANTONELLA RUGGIERO per il MOCA FESTIVAL INTERNAZIONALE con l’Orchestra dell’Accademia Naonis diretta dal Maestro Valter Sivilotti che ha curato anche tutti gli arrangiamenti.

 

UmbriaEnsemble – Festival Armonie in Corte

Lunedì 6 Agosto, ore 21:00 – Pieve di San Pietro, Zuglio (Ud) e martedì 7 Agosto, dalle ore 20:45 nella Chiesa di Santa Chiara ad Udine UMBRIAENSEMBLE (A. Cicillini e C. Rossi – violini; L. Ranieri – viola; M. C. Berioli – violoncello) con il clarinettista CLAUDIO MANSUTTI, in occasione dell’edizione 2018 dei Festival “Armonie in Corte” e “Carniarmonie”, presenterà in prima esecuzione assoluta un originale “Omaggio a Bernstein” nel centenario della nascita: due splendide Suites, arrangiate per quintetto dal compositore VALTER SIVILOTTI, rispettivamente da un lavoro più accademico (la Sonata per Clarinetto e Pianoforte del 1942) e da quello sicuramente più popolare ed amato: il “Musical/Opera” West Side Story.

L’omaggio al grande artista americano – che solo negli ultimi anni della sua vita poté vedere accreditata la sua Musica nei circuiti concertistici canonici – sarà completato dalle “Antiche Arie e Danze” per Archi di Ottorino Respighi, un’altra, ancora diversa, voce di quel Novecento musicale mai abbastanza esplorato nella sua articolata e centrifuga complessità.

Wonderful Piano con Matthew Lee e l’ Orchestra della Magna Grecia

Martedì 31 luglio 2018 all’Arena della Villa Peripato a Taranto e mercoledì 1 agosto alla Piazza Mercato di Viggiano (Pz), “WONDERFUL PIANO” concerto con il pianista MATTHEW LEE, insieme alla ORCHESTRA DELLA MAGNA GRECIA in “Wonderful Piano”, inizio spettacoli ore 21.00. La voce e il piano di Matthew Lee saranno accompagnati dall’Orchestra della Magna Grecia diretta da Valter Sivilotti che ha curato anche gli arrangiamenti.

Matthew Lee, nato a Pesaro nel 1982, è uno straordinario performer, pianista e cantante, un talento degli 88 tasti, innamorato del rock’n roll. Nella sua pur giovane carriera vanta oltre 1200 concerti disseminati in tutto il pianeta. Il padre musicista gli trasmette la passione per lo strumento, studia pianoforte ma l’ascolto dei dischi di Elvis Presley cambierà in maniera radicale il suo approccio. Definito “the genius of rock’n’roll” dalla stampa internazionale, recentemente ospite di Fiorello a “Edicola Fiore” e del prestigioso show di Gigi Proietti su RaiUno, vincitore del Coca Cola Summer Festival 2015 nella categoria giovani e nominato ambasciatore dell’aeroporto di Charleroi per il 2017, Matthew Lee è tra i principali protagonisti di uno dei trend internazionali di maggior appeal, il rilancio delle atmosfere anni 50. “Per quanto mi riguarda – ha dichiarato – essere d’altri tempi non significa rimanere ancorato al passato, ma semplicemente recuperare valori importanti, che forse stavamo rischiando di perdere, il tutto però rivisto in una chiave attuale, non ‘un’operazione nostalgia’ ma un qualcosa che spero possa essere percepito come una novità”.

Omaggio a Frank Sinatra a Trieste Estate 2018

Martedì 24 luglio, alle ore 21, al Castello di San Giusto – Cortile delle Milizie a Trieste OMAGGIO A FRANK SINATRA, per Trieste Estate.
Passato alla storia come “The voice” per l’inconfondibile carisma vocale, Frank Sinatra sarà infatti omaggiato nell’esibizione dell’Orchestra regionale del Friuli Venezia Giulia, diretta per l’occasione dal Maestro Igor Zobin, uno tra i pochissimi fisarmonicisti al mondo ad essere diplomato in direzione d’orchestra, nonché l’unico che sta portando avanti con successo, contemporaneamente alla consolidata carriera di concertista, anche quella di direttore e compositore.
Arrangiati da Valter Sivilotti ed interpretati dai cantanti Marnit Calvi, Jessica Interdonato, Tatjana Mihelj e Raffaele Prestinenzi, verranno eseguiti alcuni tra i brani più celebri e amati dall’artista di Hoboken, da Night and Day e I’ve got you under my skin di Cole Porter, a My Way, passando per Stormy Weather, Summer Wind eStrangers in the night.
Si tratta di un imperdibile progetto musicale, inserito nel ricco cartellone del Festival Lignano Noir (Frank Sinatra infatti è stato anche protagonista di numerosi film “gialli”), firmato Mitteleuropa Orchestra e dedicato a questo artista eclettico ed emblematico, la cui memoria è sempre vivida nell’ideale collettivo grazie all’autentica bellezza delle sue canzoni e del suo swing.

Canzoni d’amore e di libertà

Sabato 21 luglio 2018 alle ore 21,00 sul Ponte di Adamo ed Eva a Pordenone “CANZONI D’AMORE E DI LIBERTà” per Estate a Pordenone, con la partecipazione dell’ Accademia Musicale Naonis e di ArteVoce Ensemble preparato da Franca Drioli, direzione e arrangiamenti di Valter Sivilotti.

INGRESSO LIBERO

In caso di brutto tempo: il concerto si terrà all’ex Convento di San Francesco (piazza della Motta)

Il gruppo vocale femminile ArteVoce Ensemble, interpreterà con i nuovi arrangiamenti per quintetto d’archi e pianoforte di Valter Sivilotti, le canzoni più note del repertorio internazionale: da Bob Dylan ai Coldplay, da Edith Piaf ad Antonella Ruggiero, da Gaber a Mogol, da Chico Buarque a Sting…