Il Secondo Figlio di Dio

Lunedi 11 dicembre all’ Auditorium I MAGGIO di Crevalcore, IL SECONDO FIGLIO DI DIO – Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti. Scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi per la regia di Antonio Calenda, musiche originali di Simone Cristicchi e Valter Sivilotti con le voci registrate del Coro Ensemble Magnificat di Caravaggio preparato da Massimo Grechi e diretto da Valter Sivilotti.
Produzione CTB Centro Teatrale Bresciano/ Promo Music.

 

Strolic – Almanacco in musica

Domenica 10 dicembre alle ore 17.00 nella Chiesa di Gonars (Ud), il coro Natissa Aquileia diretto da Luca Bonutti, nel Concerto “Strolic”, musiche Valter Sivilotti su testi di Pietro Zorutti. Con la voce Narrante di Omero Antonutti, la voce solista di Dorina Leka, alla fisarmonica Sebastiano Zorza, alla chitarra Marko Feri, al contrabbasso Mauro Meroi.

Ingresso libero

Il Secondo Figlio di Dio

Sabato 9 dicembre al Teatro degli Astrusi di MontalcinoIL SECONDO FIGLIO DI DIO – Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti. Scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi per la regia di Antonio Calenda, musiche originali di Simone Cristicchi e Valter Sivilotti con le voci registrate del Coro Ensemble Magnificat di Caravaggio preparato da Massimo Grechi e diretto da Valter Sivilotti.
Produzione CTB Centro Teatrale Bresciano/ Promo Music.

Coro VocinVolo a Vienna

Venerdì 8 dicembre alle ore 18  il Coro VocinVolo di Udine diretto da Lucia Follador, parteciperà all’ Internationales Adventsingen Wiener Rathaus  – Festsaal im Wiener Rathaus Konzerte an den vier Adventwochenenden

(all ‘International Advent Singing Festival – Municipio di Vienna – nel salone delle Feste all’interno dei Concerti del Municipio di Vienna organizzati per i  quattro fine settimana dell’Avvento)  e, per rappresentare la Regione Friuli Venezia Giulia  eseguirà il brano

“Il nestri mistir” composto da Ennio Zampa con arrangiamento di Valter Sivilotti.

IL SECONDO FIGLIO DI DIO – Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti

Martedì 5 dicembre al Teatro Fonderia Leopolda di FollonicaIL SECONDO FIGLIO DI DIO – Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti. Scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi per la regia di Antonio Calenda, musiche originali di Simone Cristicchi e Valter Sivilotti con le voci registrate del Coro Ensemble Magnificat di Caravaggio preparato da Massimo Grechi e diretto da Valter Sivilotti.
Produzione CTB Centro Teatrale Bresciano/ Promo Music.

Replica mercoledì 6 dicembre al Teatro degli astrusi Montalcino.

IL SECONDO FIGLIO DI DIO – Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti

Sabato 2 dicembre e domenica 3 alle ore 21:00 al Teatro Garibaldi Comunale di Figline Valdarno (FI), IL SECONDO FIGLIO DI DIO – Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti. Scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi per la regia di Antonio Calenda, musiche originali di Simone Cristicchi e Valter Sivilotti con le voci registrate del Coro Ensemble Magnificat di Caravaggio preparato da Massimo Grechi e diretto da Valter Sivilotti
Produzione CTB Centro Teatrale Bresciano/ Promo Music

Con la collaborazione di Mittelfest 2016 e Dueffel Music

Un ringraziamento ad Andrea Anselmini
Ogni sogno ha una voce precisa, e sta dentro ognuno di noi. Solo i matti, i poeti, i rivoluzionari, non smettono mai di sentirla, quella voce. E a forza di dargli retta, magari poi ci provano davvero a cambiarlo, il mondo.
In cima a una montagna, davanti a una folla adorante di 4 mila persone, un uomo si proclama reincarnazione di Gesù Cristo. È il luglio del 1878. L’inizio di una rivoluzione possibile, che avrebbe potuto cambiare il corso della Storia.
Simone Cristicchi presenta Il secondo figlio di Dio, il suo nuovo spettacolo teatrale ispirato alla vicenda incredibile, ma realmente accaduta, di David Lazzaretti, detto il “Cristo dell’Amiata”.

 

Turoldo Vivo a Nomadelfia (Grosseto)

Sabato 2 Dicembre, nella suggestiva cornice di Nomadelfia (Grosseto), alle ore 21.00, con la direzione artistica di Giuseppe Tirelli, la regia di Giuliano Bonanni e le musiche originali di Valter Sivilotti e Renato Miani, andrà in scena Liturgia della riflessione: “TUROLDO VIVO” parole e musica per un domani, su testi di Padre David Maria Turoldo, di Giuliano Bonanni, Fabio Turchini e Andreas Griphius.

“Il programma del progetto pluriennale Turoldo vivo, Parole e musica per un domani, in occasione dei cento anni dalla nascita di Padre David Maria Turoldo nel 2016 e dei venticinque dalla morte nel 2017, non vuole essere una semplice ricorrenza, ma intende smuovere le coscienze attraverso parole, immagini e musica. Un irrinunciabile spettacolo-concerto, ricco di letture, interpretazioni attorali e voci soliste con le cantanti Luisa Cottifogli (alchimista della voce, già con i Quintorigo, Ivano Fossati, Lucio Dalla, Glauco Mauri, Nicola Campogrande, Giovanna Marini, Lucilla Galeazzi, e tanti altri), Nadia Petrova (soprano dalle intense collaborazioni con Ivan Spassov, Bruno Strobl, David Macculi), Emanuela Mattiussi, che vedrà protagonisti il coro “Le Colone” di Castions di Strada diretto da Giuseppe Tirelli, con la collaborazione del Coro del Friuli Venezia Giulia di Cristiano Dell’Oste, di un quartetto d’archi accompagnato da percussioni e pianoforte.

Poesia, musica e videoproiezioni interagiranno tra di loro privi di forma comune, per evitare la coerenza di una cifra stilistica e creare una consapevole discontinuità. Gli interventi musicali si differenzieranno sin dalla composizione, scivolando dal classico al contemporaneo; le voci soliste comunicheranno attraverso note liriche ricche di sperimentazione vocale, amplificate dal coro in continuo adattamento di genere. È sulla base di questi elementi espressivi che ci si potrà abbandonare alle suggestioni e sensazioni, permettendo la profonda e vivida riflessione del verso turoldiano: “Lui: il Tu senza risposte”.

Prima dello spettacolo, alle 20.30 ci sarà la presentazione del libro E nel silenzio il canto. “Turoldo vivo”: parole e musica per un domani di Fabio Turchini e sarà inaugurata Una goccia di splendore – Gli “ultimi” da padre David Maria Turoldo a Fabrizio De André, la suggestiva mostra fotografica di Luca A. d’Agostino, professionista stimato in ambito nazionale e internazionale.

L’edizione 2017 del Progetto culturale Turoldo vivo, è la seconda ad ottenere il prestigioso riconoscimento da parte del MiBACT, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, un premio alla qualità dell’iniziativa, nata nel 2012 e proseguita fino al 2016. Si tratta di un’idea dedicata in particolar modo ai giovani, che coinvolge importanti personalità del Friuli Venezia Giulia, come Giuliano Bonanni (regista, attore e pedagogo teatrale), Fabio Turchini (scrittore e filosofo), Luca A. d’Agostino (fotografo d’arte), Maurizio Della Negra (scenografo), Renato Miani e Valter Sivilotti (compositori) e specialmente l’Associazione Culturale Coro “Le Colone” di Castions di Strada (Fvg), promotore del progetto …”

IL SECONDO FIGLIO DI DIO – Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti

venerdì 1 dicembre alle ore 21:00 al Teatro De Micheli di Copparo (Fe) IL SECONDO FIGLIO DI DIO – Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti. Scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi per la regia di Antonio Calenda, musiche originali di Simone Cristicchi e Valter Sivilotti con le voci registrate del Coro Ensemble Magnificat di Caravaggio preparato da Massimo Grechi e diretto da Valter Sivilotti
Produzione CTB Centro Teatrale Bresciano/ Promo Music

Con la collaborazione di Mittelfest 2016 e Dueffel Music

Un ringraziamento ad Andrea Anselmini
Ogni sogno ha una voce precisa, e sta dentro ognuno di noi. Solo i matti, i poeti, i rivoluzionari, non smettono mai di sentirla, quella voce. E a forza di dargli retta, magari poi ci provano davvero a cambiarlo, il mondo.
In cima a una montagna, davanti a una folla adorante di 4 mila persone, un uomo si proclama reincarnazione di Gesù Cristo. È il luglio del 1878. L’inizio di una rivoluzione possibile, che avrebbe potuto cambiare il corso della Storia.
Simone Cristicchi presenta Il secondo figlio di Dio, il suo nuovo spettacolo teatrale ispirato alla vicenda incredibile, ma realmente accaduta, di David Lazzaretti, detto il “Cristo dell’Amiata”.

Alessandro Safina in tournèe

Martedì 28 novembre all’ Opernity Teatr di Dnepr in Ukraina, concerto di Alessandro Safina, con arrangiamenti e direzione di Valter Sivilotti, replica il 30 novembre al Teatro dell’ opera e del balletto di Kharkov sempre in Ukraina.