25 aprile in concerto – “Mio nonno è morto in guerra”

Giovedì 25 aprile ore 21 al Teatro Verdi di Firenze, “Mio nonno è morto in guerra” spettacolo di e con Simone Cristicchi, con l’Orchestra della Toscana diretta da Valter Sivilotti che ha curato anche gli arrangiamenti sinfonici. Evento organizzato dalla Fondazione ORT e dalla Regione Toscana, è una Corvino Produzioni.

Mario Brunello e il Coro del Fvg – Flows

Giovedì 11 aprile alle ore 21 al Teatro Argentina a Roma, per la stagione della Filarmonica Romana,  Mario Brunello, Karina Oganjan, Gabriele Rampogna e il Coro del Friuli Venezia Giulia diretto da Cristiano dell’Oste. In programma “FLOWS” di Valter Sivilotti.

Replica a Pistoia, Convento di S. Domenico, 12 aprile – ore 18.00

 

 

167° Anniversario della Polizia di Stato

Mercoledì 10 aprile ore 18.00, al Teatro Verdi di Gorizia, cerimonia celebrativa per la Polizia di Stato con un concerto del Coro Polifonico di Ruda diretto da Fabiana Noro, che eseguirà alcuni brani arrangiati da Valter Sivilotti:

“Conquest of Paradise”;

“Double trouble”;

“Caruso”;

“Almeno tu nell’universo”;

“In taberna”.

Mario Brunello e il Coro FVG in concerto nella Chiesa San Francesco a Udine

Martedì 9 aprile ore 20.45 nella Chiesa di S. Francesco a Udine, la prima assoluta di FLOWS – Continuous and incessant movement.

Flussi di migranti, di uomini, donne e bambini, di storie, di culture, di musiche, di spiriti.

Tutto questo è FLOWS, con Musiche Originali di Valter Sivilotti.

Violoncello: Mario Brunello

Percussioni: Gabriele Rampogna

Coro del Friuli Venezia Giulia

Direttore: Cristiano Dell’Oste

Informazioni presso la segreteria della Fondazione Bon (T 0432 543049 e mail biglietteria@fondazionebon.com www.fondazionebon.com ).

 

Alcune date del Tour:

PRIMA ASSOLUTA: UDINE, Chiesa di S. Francesco, 9 aprile – ore 20.45

ROMA, Teatro Argentina, 11 aprile – ore 21.00 – STAGIONE DELLA FILARMONICA ROMANA

PISTOIA, Convento di S. Domenico, 12 aprile – ore 18.00

TORINO, 7 settembre – FESTIVAL MITO

MILANO, 8 settembre – FESTIVAL MITO

“Incuintri al doman” alla Festa della Patria del Friuli a Gorizia

Domenica 7 aprile Gorizia ospiterà l’evento promosso dall’agenzia regionale Arlef, la “Festa della patria del Friuli”. Ritrovo in piazza Vittoria fissato alle 9.45 per assistere all’esposizione della bandiera del Friuli. A seguire, a San Rocco, nella sala Incontro, la cerimonia civile con l’ inno del Friuli: “Incuintri al doman”, su testo di Renato Stroili Gurisatti e musica di Valter Sivilotti, eseguito dal quintetto femminile ArteVoce Ensemble. La bandiera del Friuli sarà poi consegnata al sindaco Ziberna da un rappresentante del Comune di Valvasone Arzene che aveva ospitato la festa lo scorso anno.

 

“IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA” a Tricesimo

Giovedì 4 aprile ore 20.30 al Teatro Garzoni Tricesimo (Ud), “IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA”, il concerto tributo a Fabrizio De André a 20 anni dalla sua morte e a 50 anni dall’opera “La buona novella”. Lo spettacolo è una profonda narrazione che si snoda tra musica, parole e immagini, con il Coro “Le Colone”, le voci soliste di Luisa Cottifogli e Cristina Mauro e un ensemble strumentale, con la direzione di Giuseppe Tirelli; le voci recitanti sono quelle di Giuliano Bonanni (anche regista dello spettacolo) e di Chiara Donada; gli arrangiamenti sono a cura di Valter Sivilotti, Renato Miani e Daniele Zanettovich mentre i testi sono di don Andrea Gallo e don Pierluigi Di Piazza: uno stimolo alla ricerca di consapevolezza, di presa di coscienza e di spirito critico per la ri-fondazione di una cultura dell’umanità.

In direzione ostinata e contraria – Fabrizio De André

Sabato 30 marzo al Cinema Teatro Careni di Pieve di Soligo – Treviso, alle ore 20.45, “In direzione ostinata e contraria – Fabrizio De André”, con il progetto dedicato a Fabrizio De André in occasione dei 20 anni dalla scomparsa dell’artista e dei 50 anni dall’opera “La buona novella” (1969 – 2019). Un irrinunciabile concerto-spettacolo per soli, coro, orchestra e voci recitanti che vedrà come protagonisti il Coro “Le Colone” di Castions di Strada con gli adattamenti e arrangiamenti di Renato Miani, Valter Sivilotti, Daniele Zanettovich e Nicola Tirelli. La Regia e coordinamento è a cura di Giuliano Bonanni, le voci soliste avranno come special guest: Luisa Cottifogli, che si esibirà insieme a Cristina Mauro; Emanuela Mattiussi; Martina Gorasso e Francesco Tirelli. Le Voci recitanti sono di Giuliano Bonanni e Chiara Donada, con i testi di: Umberto Galimberti; Andrea Gallo e Pierluigi Di Piazza. La Direzione artistica è a cura di Giuseppe Tirelli.

“Beatles” – Mitteleuropa Orchestra

 

Martedì 26 marzo ore 21.00 al Teatro Ristori di Cividale del Friuli (Ud), la Mitteleuropa Orchestra diretta da Igor Zobin in un imperdibile concerto dedicato alle canzoni dei Beatles nell’arrangiamento per orchestra sinfonica studiato per la Mitteleuropa Orchestra da Daniele Russo con la supervisione di Valter Sivilotti.

PROGRAMMA
Eleanor Rigby – Lennon/McCartney
Strawberry fields forever – Lennon/McCartney
Get back – Lennon/McCartney
Something – Harrison
Day tripper – Lennon/McCartney
Yesterday – Lennon/McCartney
Hey Jude – Lennon/McCartney
The long and winding road – McCartney
She loves you – Lennon/McCartney
Michelle – Lennon/McCartney
All you need is love – Lennon/McCartney
Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band – Lennon/McCartney
I am the walrus – Lennon/McCartney
Come together – Lennon/McCartney

MATERA 2019 CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA

Prove in corso per il concerto-evento di questa sera a Taranto “CARMINA SPARTANA” – il passato della nostra anima è acqua profonda- con grandi artisti internazionali:Maya Sar (Bosnia Erzegovina) – voce, Dorina Leka(Albania) – voce, Vincenzo Franchini (Italia) – contraltista, Nedyalko Nedyalkov (Bulgaria) flauto kaval, La Ragnatela Folk Band, la straordinaria partecipazione del Coro del Friuli Venezia Giulia preparato dal M. Cristiano Dell’Oste, l’ Orchestra della Magna Grecia. Musiche Originali e Direzione: Valter Sivilotti

“Esodo” al Teatro Sociale di Camogli

Sabato 23 marzo alle ore 21 al Teatro Sociale di Camogli (Ge), “ESODO” di e con Simone Cristicchi, con le musiche di scena e gli arrangiamenti di Valter Sivilotti.

Dopo il grande successo al Festival di Sanremo 2019 della nuova canzone Abbi cura di me – con cui ha vinto il Premio Sergio Endrigo alla miglior interpretazione e il Premio per la miglior composizione musicale – Simone Cristicchi torna in Liguria con uno dei suoi cavalli di battaglia teatrali: “Esodo”, un racconto per voce, parole ed immagini condotto da Simone Cristicchi, che trae spunto dalla vicenda storica contenuta nello spettacolo teatrale “Magazzino18”, di cui Simone Cristicchi fu magistrale interprete. Il grande successo della tournée incise a fondo nella coscienza sociale italiana, tanto da far riaffiorare una memoria (a tratti) rimossa, fra cui quella delle foibe, e dell’esodo di massa di cittadini italiani, che dopo il trattato di pace del 47 dovettero lasciare vasti territori dell’Istria, e di quella fascia della costiera adriatica, terminando così di essere geograficamente italiani.