Tributo a Domenico Modugno

Francini

Il progetto dell’Orchestra Ico della Magna Grecia ogni anno propone al suo pubblico, in inediti arrangiamenti sinfonici, i successi dei principali cantautori italiani. Quest’anno presenta TRIBUTO A DOMENICO MODUGNO con gli arrangiamenti e la direzione di Valter Sivilotti e la voce di Marco Francini. Mercoledì 10 aprile 2013 al Teatro Valentino di Castellaneta e giovedì 11 aprile 2013 al Teatro Orfeo di Taranto.

“Volare” è la canzone italiana più famosa di tutti i tempi. Gli intramontabili successi del cantautore italiano Domenico Modugno, rivivono in questo concerto grazie alla voce di Marco Francini e all’Orchestra della Magna Grecia diretta da Valter Sivilotti, che sarà arrangiatore del concerto. Insieme daranno vita ad una performance emozionante, poggiata sulle musiche dell’indimenticato cantante che ha reso le note italiane più famose nel mondo. Lo spettacolo avrà una connotazione sinfonica e dunque particolare.

 

 

Gigliola Cinquetti Verona

Tuffo al cuore – Gigliola Cinquetti in concerto

Gigliola Cinquetti Verona

“TUFFO AL CUORE” distribuito da Artisti Associati di Gorizia, con i nuovi arrangiamenti e la direzione di Valter Sivilotti, i solisti dell’orchestra dell’accademia Naonis di Pordenone e l’ensemble vocale ArteVoce preparato da Franca Drioli, vede lo straordinario ritorno sulle scene di un’artista che ha lasciato il segno nella storia della musica italiana, Gigliola Cinquetti. Teatro Giacosa di Aosta mercoledì 27 marzo 2013.

Prevendite presso Museo Archeologico Regionale di Aosta, Piazza Roncas tel. 0165-32778 Numero Verde 800 141 151

Accompagnata da un ensemble vocale tutto al femminile, Gigliola Cinquetti si avvale dei nuovi arrangiamenti per piccola orchestra del M° Valter Sivilotti e presenta un programma in cui trovano spazio, accanto alle sue hit storiche, omaggi ai grandi della canzone italiana ed internazionale: Modugno, Battisti, Conte, Lennon-Mc Cartney, Trenet, De Gregori, Faletti…

Personaggio molto amato dal pubblico, sempre coerente e fedele a se stessa anche nei suoi diversi ruoli di attrice e conduttrice televisiva, Gigliola ha accettato di tornare nei teatri, dopo 15 anni di assenza, stimolata dalle riletture orchestrali del M° Sivilotti, per un concerto che, come lei stessa confessa, racchiude “la mia passione civile e la consapevolezza di ciò che ho attraversato dentro e fuori di me nel lungo tragitto che mi separa, che ci separa, da una giovinezza non solo individuale ma, sembrerebbe, del mondo intero.”

Giò Di Tonno

Giò Di Tonno – Il Miccio Canterino 2013

Giò Di Tonno

Giò Di Tonno con il brano “L’unica verità” arrangiato da Valter Sivilotti, sarà uno dei big protagonisti della manifestazione “Il Miccio Canterino 2013”, insieme ai Sonohra e Annalisa di X-Factor. A condurre il Festival della Canzone di Contrada sarà Cristiano Militello.

Andrà in scena giovedì 21 marzo al Palasport di Forte dei Marmi (Lu) per poi proseguire venerdì 22 con la replica della prima serata e sabato 23 marzo con la finale e la proclamazione della contrada vincitrice della “Lira”.

Turoldo

David Maria Turoldo

Turoldo

L’Associazione culturale coro ”Le Colone” presenta il progetto “Padre Maria Turoldo a venti anni dalla morte e a cento dalla nascita – Nell’imminenza della luce”, parole e musica per un domani con le musiche di Valter Sivilotti e Renato Miani e la direzione artistica di Giuseppe Tirelli. La conferenza stampa si terrà venerdì 22 marzo 2013 alle ore 11 presso la casa natia di Padre Maria Turoldo a Coderno di Sedegliano.

Saranno presenti:

don Nicola Borgo, don Pierluigi Di Piazza, don Plinio Donati, Priore della Basilica delle Grazie, Claudio De Maglio, Fabio Turchini, Maurizio Della Negra, Luca D’Agostino , Valter Sivilotti, Renato Miani, Giuseppe Tirelli, Associazione culturale “Coro Le Colone”, i Sindaci dei Comuni di Sedegliano e Castions di Strada, l’ Assessore della Regione FVG Roberto Molinaro.

 

 

Dario Braidotti

Ator Ator a Pavia di udine

Dario Braidotti

Aster Cultura – Noi Cultura presenta: ATOR ATOR con la Banda di Pavia di Udine diretta da Dario Braidotti e le soliste Annalisa Conte, Maria Bertos e Megan Stefanutti. Le musiche sono tratte dalle canzoni presentate al Festival della canzone friulana 2010 e gli arrangiamenti curati da Valter Sivilotti. Domenica 10 marzo 2013 alle ore 18 presso il Palazzetto dello sport di Pavia di Udine (Ud).

Raymond & The Bull

Prima maratona pianistica Carisch

Raymond & The Bull

Sabato 23 febbraio le più belle sale del Museo della Scienza e della tecnologia di Milano verranno animate da una serie di appuntamenti musicali che hanno per protagonista il pianoforte, tra gli altri anche brani estratti dall’album Raymond and the Bull Terrier per piano solo e con quartetto d’archi di Stefano Ianne, con gli arrangiamenti di Valter Sivilotti alle ore 16.

Il programma spazia dalle musiche di Mozart e Beethoven alla musica jazz e contemporanea: per le esecuzioni abbiamo invitato alcuni tra i più significativi pianisti del panorama italiano che recentemente hanno collaborato con Carisch, come Maria Vacca, Irene Schiavetta, Ruggero Laganà, Stefano Ianne e Massimo Colombo. La maratona prevede anche la partecipazione di altri musicisti legati alle edizioni Carisch come Carlo de Martini, Sergio Delmastro e Andrea Cappellari. Particolare attenzione alla collaborazione con l’Accademia Pianistica di Imola che consolida così il suo storico sodalizio con le edizioni Carisch e la Fondazione Antonio Carlo Monzino.

Per informazioni:

Nicola Monzino | tel. 02.939972542 | email: nicola.m@carisch.com | orchestra@carisch.com

I percussionisti della Scala

Nuovi percorsi di espressione creativa

I percussionisti della Scala

Con i percussionisti del Teatro alla Scala di Milano: Gianni Arfacchia, Giuseppe Cacciola e Elio Marchesini.

Progetto composizione: Valter Sivilotti – Renato Miani.

Composizioni originali di Valter Sivilotti eseguite dal coro dei ragazzi dela scuola di musica di Mortegliano per set di percussioni con i solisti del teatro Alla Scala di Milano. Direzione artistica Giuseppe Tirelli

viene presentato nel palazzo della Regione a Udine mercoledì 20 febbraio 2013 alle ore 11.00

 

Ricciarelli Zingariello

XIV Stagione Concertistica Federiciana

Ricciarelli Zingariello

XIV Stagione Concertistica Federiciana – Sarà KATIA RICCIARELLI a inaugurare, domenica 20 gennaio alle ore 21.15, la stagione dell’Orchestra di Puglia e Basilicata presso l’Auditorium Centro Giovanile Benedetto XIII a Gravina in Puglia. Il grande soprano e il tenore Francesco Zingariello con gli arrangiamenti del M° Valter Sivilotti, dopo una lunga collaborazione artistica presenteranno il loro ultimo lavoro discografico, dal titolo “Il canto della vita”. Lo spettacolo ripropone brani come: Caruso, Un amore così grande, Amapola, Historia de un amor, La chanson des vieux amants, Il nostro concerto, e così via, fino a un originale Và Pensiero in versione gospel (in onore ai nostri 150 anni della Repubblica) e il brano inedito il “Canto della vita”, vero cameo di questo prezioso lavoro su testo della stessa Katia Ricciarelli e Roberto Corlianò e musiche di Francesco Zingariello e Valter Sivilotti. Gli arrangiamenti e le orchestrazioni sono stati curati dal M° Valter Sivilotti. I due artisti sono accompagnati dai Solisti di Puglia e Basilicata (pianoforte, violino, contrabbasso, flauto, percussioni e fisarmonica).

Premio Nonino

Premio Nonino

PREMIO NONINO 2013 – Cerimonia di premiazione con Coro ed ensemble FVG, Coro Artemia e Sara Simondi come voce solista, sabato 26 gennaio alle Distillerie Nonino di Percoto (Ud).

A partire dall’edizione del 2012, Valter Sivilotti si occupa degli arrangiamenti delle musiche per la cerimonia del “Premio Nonino” che saranno eseguite dal Coro ed ensemble FVG e dal Coro Artemia di Torviscosa con la regia di Ermanno Olmi.

Il Premio Nonino 2013, giunto quest’anno alla trentottesima edizione, è stato conferito al giornalista americano Michael Pollan, alla poetessa statunitense Jorie Graham, allo scienziato inglese che ha teorizzato il “bosone” (detto anche la “Particella di Dio”) Peter Higgs e alla ricercatrice del Cern di Ginevra che ha provato l’esistenza della particella Fabiola Gianotti. Il Premio Speciale Nonino è andato a tre volti illustri della ristorazione italiana: Annie Féolde (Enoteca Pinchiorri – Firenze), Gualtiero Marchesi (L’Albereta – Erbusco, Brescia) ed Ezio Santin (Antica Osteria del Ponte – Cassinetta di Lugagnano, Milano), per il ruolo di pionieri nella diffusione dell’eccellenza della nostra cucina nel mondo. I nomi dei vincitori sono stati resi noti dalla giuria presieduta dal Nobel 2001 per la letteratura Vidiadhar Surajprasad Naipaul.

Giò

Talk Radio a Canzoni di Confine

Giò

Canzoni di Confine 2013 – Rassegna di Canzoni d’Autore Presenta: TALK RADIO con Giò Di Tonno, Elsa Martin e Marco Caronna, sabato 26 gennaio 2013 presso l’Auditorium di Talmassons (Ud) e domenica 27 gennaio 2013 presso il Teatro Vittoria di Fagagna (Ud)

Con la voce di Giò Di Tonno, l’orchestrazione e  la direzione di Valter Sivilotti e la regia di Marco Caronna, quest’edizione di Canzoni di Confine presenta un modo nuovo di fare concerto…

…capita, a volte, di viaggiare di notte, in un qualsiasi posto del mondo, con la radio accesa.

Capita di fermarsi ad ascoltare le voci di gente che ci sembra di conoscere…

Capita che una di queste voci sia quella di Giò Di Tonno, e capita che il suddetto Giò sia completamente libero… Libero di andare con la voce dove vuole e

capita che lo speaker della radio, Marco Caronna, sia uno stralunato affabulatore che guarda più a Bogossian o a Lenny Bruce che ai venditori di musica… E che non si capisca mai bene dove voglia andare a parare…

Capita, come solo in quel territorio che non si sa se appartiene ai sogni o alla realtà può capitare, che in questo studio di specchi deformanti, ci sia anche una orchestra… Venti persone che appaiono e scompaiono, proprio come nei sogni… Anche loro liberi… Liberi di viaggiare da “Notre Dame de Paris” ai “Promessi Sposi”… Dai francesi alla canzone d’autore… Quello che Giò ha respirato e quello che ha scritto nel suo cammino di musico…

Capita che vada quindi in scena un canovaccio d’autore… Con l’attenzione al racconto e allo sberleffo… Parole e musica che seguono lo spartito, sempre pronte però ad andare dove un programma radiofonico, in una notte qualunque, in un posto qualunque, deve essere sempre libero di andare…