Articoli

3^ MEMORIAL BENIAMINO GAVASSO Documentario Accademia Musicale Naonis

VENERDÌ 1 GENNAIO ore 19:00 su ILTREDICI (Il13)
SABATO 2 GENNAIO ore 21:00 su TELEFRIULI (Telefriuli)
DOMENICA 3 GENNAIO ore 18:00 su YouTube (link bit.ly/remomemorial)
A inizio dicembre al Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone avremmo dovuto portare in scena un nuovo concerto straordinario, per ricordare Beniamino e per proseguire il nostro percorso artistico trasversale, come lui ci ha sempre insegnato. In seguito alla chiusura dei teatri al pubblico non è stato ovviamente possibile, però abbiamo svolto ugualmente due giornate di lavoro, di prove e abbiamo ripensato il Memorial attraverso la realizzazione di un documentario musicale.
Ogni anno al Memorial invitiamo un artista di fama internazionale come ospite speciale: quest’anno abbiamo chiamato il compositore e pianista Remo Anzovino che, accompagnato dalla nostra Orchestra diretta dal m° Valter Sivilotti, presenterà “La Grande Musica dell’Arte”, ovvero il percorso che lo ha portato ad affermarsi a livello mondiale con le colonne sonore originali dei film d’arte al cinema, da Vincent Van Gogh a Frida Kahlo, che gli sono valse il Nastro D’Argento – Menzione Speciale Musica dell’Arte.
Il Documentario prodotto dalla nostra Accademia, con la regia di Giulio Ladini, fungerà inoltre da anteprima speciale al concerto in presenza che verrà realizzato il prossimo anno.

Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura – 2° memorial Beniamino Gavasso

Domenica 8 Dicembre ’19 ore 20.45
Teatro “G. Verdi” di Pordenone
2° Memorial Beniamino Gavasso

Il Memorial Beniamino Gavasso prevede, come di consuetudine, l’incontro con un artista di fama internazionale che si racconta a teatro. Nel 2019 gli artisti raddoppiano e la musica jazz sarà la protagonista della serata. Sul palco del Teatro Verdi di Pordenone saliranno Paolo Fresu, trombettista e flicornista d’eccellenza, impegnato a livello internazionale per oltre duecento concerti all’anno e Daniele Di Bonaventura, rinomato bandoneonista marchigiano. Al loro fianco, l’Orchestra dell’Accademia Musicale Naonis diretta dal maestro Valter Sivilotti. “Vinodentro” è il titolo del concerto che andrà in scena: un percorso musicale affidato alla tromba di Fresu, al bandoneòn e al pianoforte di Di Bonaventura con l’accompagnamento dell’orchestra che completerà il quadro. Uno spettacolo che è già divenuto un film di grande effetto che vive di intimismo e attraverso il quale si mette sapientemente in correlazione il mito di Faust e la passione per il vino. “Può una passione sottile e segreta, guidata dal gusto, dai profumi, dai sapori, portare un uomo normale a perdere l’anima… ?” Quello del trombettista sardo e del bandoneonista marchigiano è un sodalizio ben rodato, sono due fra i jazzisti più interessanti della generazione maturata nel corso degli anni ’90, largamente apprezzati, non solo in Italia, per le loro rare qualità artistiche. Il loro, è un incontro sul filo di un fecondo interplay fra jazz, tango, richiami alla tradizione sarda, musica sacra e operistica. Collaborano al progetto: il coro VocinVolo di Udine, diretto da Lucia Follador, Ritmea e l’associazione Controtempo – Il volo del Jazz. Per info e biglietti: www.accademianaonis.it

Concorso Memorial Beniamino Gavasso

Mercoledì 28 novembre 2018 l’ Accademia Naonis di Pordenone, allo scopo di incrementare e valorizzare le competenze musicali dei giovani, con il sostegno dei cinque Club Rotary della Provincia di Pordenone, verrà organizzata a Sacile un’audizione con apposito concorso per selezionare il soprano che si esibirà in Teatro, grazie alla collaborazione dell’Associazione Musicale Vincenzo Ruffo e del Comune di Sacile. La giuria del concorso sarà composta da direttori artistici, cantanti lirici e operatori musicali di fama internazionale, fra cui il celebre soprano KATIA RICCIARELLI e il tenore FRANCESCO ZINGARIELLO.

Maggiori informazioni su www.accademianaonis.it/home

La Buona Novella a Tolmezzo

Mercoledì 18 aprile ore 21 al Teatro Candoni di Tolmezzo (Ud), “LA BUONA NOVELLA” di Fabrizio De Andrè, con Simone Cristicchi e la Progorchestra dell’ Accademia Musicale Naonis di Pordenone, con il coro del Friuli Venezia Giulia – Giovani preparato da Cristiano Dell’Oste e con la direzione e gli arrangiamenti di Valter Sivilotti.

Lo spettacolo nasce da un’idea di Valter Sivilotti e Giuseppe Tirelli, con un inedito monologo introduttivo, recitato da Simone Cristicchi, dal titolo “A volte ritorno”  ispirato ai testi di don Andrea Gallo e don Pierluigi Di Piazza. Al lavoro discografico originale di Fabrizio De André, è stata aggiunta la canzone “Gesù” cantata dallo stesso De André prima ancora di incidere “La buona Novella”: per questa occasione il musicista Valter Sivilotti ha elaborato la partitura di De André donandogli nuova contemporaneità.