Articoli

Il Secondo Figlio di Dio

Giovedì 14 dicembre al Teatro Goldoni di Bagnacavallo e venerdì 15 al Teatro G. Spontini di Maiolati Spontini Ancona, IL SECONDO FIGLIO DI DIO – Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti. Scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi per la regia di Antonio Calenda, musiche originali di Simone Cristicchi e Valter Sivilotti con le voci registrate del Coro Ensemble Magnificat di Caravaggio preparato da Massimo Grechi e diretto da Valter Sivilotti.
Produzione CTB Centro Teatrale Bresciano/ Promo Music.

Il Secondo Figlio di Dio

Il 5,6,7 agosto ad Arcidosso, il Monte Labbro sarà il palcoscenico del nuovo spettacolo teatrale di Simone Cristicchi “IL SECONDO FIGLIO DI DIO”, dedicato alla storia di David Lazzaretti, il “Cristo dell’Amiata” che nacque ad Arcidosso nel 1834. Scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi, per la regia di Antonio Calenda, con le musiche originali di Simone Cristicchi e Valter Sivilotti

Dopo un tour di successo in giro per l’Italia – si apprende dalla scheda – il cantautore e attore porta il suo spettacolo sul Monte Labbro, la riserva naturale dove sorgono i resti dell’eremo, della torre e della cappella di David Lazzaretti e che fu il centro della comunità religiosa a base solidaristica da lui fondata.

Lo spettacolo dal titolo è interpretato da Cristicchi, con la partecipazione straordinaria del Coro Magnificat, diretto dal maestro Massimo Grechi. Il testo teatrale è scritto da Cristicchi con Manfredi Rutelli.

Ogni sera lo spettacolo inizierà alle ore 21,30. Il costo del biglietto è di 25 euro, comprensivo del servizio navetta. Per info e prevendite: Pro loco Arcidosso: 0564-968084 / 388-8656971 oppure locoarcidosso@yahoo.it.

Per arrivare al Monte Labbro che si trova all’interno del Parco faunistico del Monte Amiata, il comune di Arcidosso ha predisposto un servizio navetta andata/ritorno gestito da Tiemme.

Per raggiungere il luogo dello spettacolo si potrà usare solo il servizio navetta oppure andare a piedi. La navetta partirà ogni mezz’ora dalle ore 17.00 fino alle ore 20.30, termine ultimo per salire con il trasporto. Il punto di partenza della navetta è il parcheggio del Park Hotel Antico Colle Toscano in località Aiole (Arcidosso).

A ogni biglietto venduto sarà assegnato un preciso orario della navetta: ad esempio, i primi 63 spettatori saliranno con la navetta delle ore 17, quelli dal 64 a 126 con quella delle 17,30 e così via. Al ritorno due navette riporteranno tutti al punto di partenza.

Gli organizzatori si raccomandano di rispettare l’orario della navetta indicato nel biglietto per facilitare l’accesso al Parco, rispettando tutte le norme di sicurezza vigenti.

Si consiglia di vestirsi con un abbigliamento sportivo, con scarpe da ginnastica o trekking, e munirsi di torcia.

L’associazione “Monte Labro” allestirà anche un punto di ristoro, dove gli spettatori potranno rifocillarsi nell’attesa dello spettacolo.

L’evento è organizzato dal Comune di Arcidosso, Pro loco di Arcidosso, associazione “Monte Labro” e il festival “Narrastorie”, con il patrocinio di Provincia di Grosseto, Regione Toscana e con il contributo di Enel.

Il Secondo figlio di Dio a Lecco

Martedì 4 aprile al Teatro della Società di Lecco alle ore 21, andrà in scena “IL SECONDO FIGLIO DI DIO – VITA E MORTE DI DAVID LAZZARETTI”, con Simone Cristicchi, scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi, con le musiche originali di Simone Cristicchi e Valter Sivilotti  per la regia di Antonio Calenda.

In cima a una montagna, davanti a una folla adorante di 4 mila persone, un uomo si proclama reincarnazione di Gesù Cristo. È il luglio del 1878. L’inizio di una rivoluzione possibile, che avrebbe potuto cambiare il corso della Storia. Simone Cristicchi presenta Il secondo figlio di Dio, il suo nuovo spettacolo teatrale ispirato alla vicenda incredibile, ma realmente accaduta, di David Lazzaretti, detto il “Cristo dell’Amiata”.
Dopo il grande successo di “Magazzino 18” (200 repliche e decine di migliaia di spettatori), Simone Cristicchi torna a stupire il pubblico con una storia poco conosciuta, ma di grande fascino. Ne Il secondo figlio di Dio si racconta la grande avventura di un mistico, e l’utopia di un visionario di fine ottocento, capace di unire fede e comunità, religione e giustizia sociale. Tra canzoni inedite e narrazione, il narratore protagonista ricostruisce la parabola di Lazzaretti, da figlio di carrettiere a predicatore eretico con migliaia di seguaci, il suo sogno rivoluzionario per i tempi, culminato nella realizzazione della “Società delle Famiglie Cristiane”: una società più giusta, fondata sull’istruzione, la solidarietà e l’uguaglianza. Un proto-socialismo che sposa i principi del Vangelo delle origini, citato e studiato anche da Gramsci, Tolstoj e Padre Balducci. Il cant’attore Cristicchi racconta l’ ”ultimo eretico” Lazzaretti, e un piccolo lembo di Toscana (Arcidosso e la Maremma grossetana) che diventa lo scenario di una domanda più grande, universale, che riguarda ognuno di noi: la possibilità di fondare una società nuova, più solidale, etica e giusta. E quella terra così aspra e bella, che abitua i suoi figli alla durezza del lavoro, ma anche all’idea di cooperazione, dove la natura sembra quasi resistere alla trasformazione in paesaggio: quella terra è certamente la coprotagonista nel racconto della straordinaria vicenda di David Lazzaretti, il secondo figlio di Dio. Una storia che se non te la raccontano, non la sai. La storia di un’idea. La storia di un sogno.

Una produzione Ctb Centro Teatrale Bresciano/ Promo Music

 

Il Secondo Figlio di Dio al Duse di Bologna

 

Venerdì 31 marzo alle ore 21, al Teatro Duse di Bologna andrà in scena “IL SECONDO FIGLIO DI DIO”, di MANFREDI RUTELLI e SIMONE CRISTICCHI, con le musiche originali di SIMONE CRISTICCHI e VALTER SIVILOTTI e con la partecipazione del coro COLLEGIUM MUSICUM ALMAE MATRIS DELL’UNIVERSITÀ DI BOLOGNA diretto da ENRICO LOMBARDI. Regia di ANTONIO CALENDA. Con la collaborazione MITTELFEST 2016 E DUEFFEL MUSIC.

Replica sabato 1 aprile alle ore 21 e domenica 2 aprile alle ore 16.

Il Secondo figlio di Dio a Monfalcone

Il Secondo Figlio di Dio al Teatro Vittoria di Roma

Il Secondo Figlio di Dio

Il Secondo Figlio di Dio con Simone Cristicchi

Il Secondo figlio di Dio

baseFB_rettangolare32

Sabato 23 luglio ore 22 in Piazza Duomo a Cividale (Ud), IL SECONDO FIGLIO DI DIO in prima assoluta per Mittelfest, scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi, con Simone Cristicchi per la regia di Antonio Calenda, con le musiche originali di Simone Cristicchi e Valter Sivilotti eseguite da Marco Bianchi, Andrea Musto, Francesco Tirelli, Sebastiano Zorza e dal Coro Ensemble Magnificat di Caravaggio preparato da Massimo Grechi, diretti da Valter Sivilotti. Una produzione CTB Centro Teatrale Bresciano / Promo Music con la collaborazione di Mittelfest 2016 e Dueffel Music.

In cima a una montagna, davanti a una folla adorante di quattromila persone, un uomo si proclama reincarnazione di Gesù Cristo. È il luglio del 1878. L’inizio di una rivoluzione possibile, che avrebbe potuto cambiare il corso della Storia. Simone Cristicchi presenta Il secondo figlio di Dio. E’ il debutto del suo nuovo spettacolo teatrale ispirato alla vicenda incredibile, ma realmente accaduta, di David Lazzaretti, detto il “Cristo dell’Amiata”.